perchè scegliere ISC

puntualità

puntualità

ISC vanta una puntualità superiore al 92%

sicurezza

sicurezza

Garantisce elevati standard di sicurezza grazie a personale specializzato.

rispetto per l'ambiente

rispetto per l'ambiente

Le locomotrici elettriche garantiscono la tutela dell'ecosisitema.

Interporto Campano diventa un'estensione del terminal marittimo

HomeInterporto Campano diventa un'estensione del terminal marittimo
Venerdì, 25 Gennaio, 2013

Regione Campania, Autorità Portuale di Napoli e Interporto Campano hanno firmato un accordo di collaborazione per costituire “NA.P.L.E.S.” il Sistema Logistico Portuale Napoletano, che consentirà la piena integrazione organizzativa e funzionale tra l’attività terminalistica ed intermodale del Porto di Napoli e dell’Interporto Campano.

Questa collaborazione operativa “NA.P.L.E.S.” (Naples port logistics extended System) è stata promossa dalla Regione Campania, che da sempre sostiene l’integrazione logistica tra i nodi regionali, al fine di favorire l’ottimizzazione delle attività logistiche del sistema integrato dei trasporti regionale.

L’Autorità Portuale di Napoli, in considerazione dello sviluppo dei traffici containerizzati degli ultimi anni ed in attesa della realizzazione del nuovo terminal container che porterà ad un raddoppio dell’attuale capacità nella movimentazione container nel Porto di Napoli, partecipa all’accordo per favorire la piena integrazione tra le strutture terminalistiche del Porto di Napoli e dell’ Interporto Campano.
L’Interporto Campano, infatti, rappresenta per il porto un ampliamento terminalistico, già attrezzato con infrastrutture e servizi adeguati alla movimentazione di elevati flussi internazionali di merce containerizzata. All’interno dell’Interporto è operativo un terminal intermodale di 225.000 mq. di piazzali e di 7 binari, gestito dalla T.I.N. (Terminal intermodale Nola), collegato direttamente alla Stazione ferroviaria di “Nola Interporto”, a sua volta connessa alla rete nazionale.

Sempre al fine di incentivare lo sviluppo del trasporto intermodale è stato presentato il nuovo servizio di shuttle ferroviario, con cadenza giornaliera, tra Napoli Porto e l’Interporto Campano. A gestire questo collegamento sarà Interporto Servizi Cargo (I.S.C.), la nuova impresa ferroviaria privata merci di Interporto Campano che opera sulle tratte Nola - Milano, Nola - Bologna - Verona e che ha in previsione l’apertura di altre 13 tratte nazionali nei prossimi tre anni.

Lo sviluppo del trasporto combinato “strada – rotaia” è una condizione indispensabile per facilitare il movimento delle merci tra il Nord ed il Sud del Paese e contribuire alla crescita economica del Mezzogiorno, in particolare dell’area campana. E proprio per questo che Interporto Campano, la principale piattaforma logistica nel Sud Italia, ha scelto di concentrare la propria attività ferroviaria cargo in una società apposita, Interporto Servizi Cargo, costituita nel febbraio del 2009.